Ricevi le News come preferisci

Calendario Eventi su

Cerca nel blog

Contatti

Contatti
04 feb 2015

Stresa: Ecco le deb. Principesse per una notte sabato 7 marzo.

Arrivano dalle province di Varese, Monza Brianza, Milano, Novara, Torino, Frosinone, Cuneo, Venezia e ancora dalle città di Verbania, Caserta, Genova, Pisa e Napoli e realizzeranno il loro sogno di vestire i panni di ‘principessa per una notte’. Sono le protagoniste –venti – della 5° edizione del Ballo delle Debuttanti di Stresa di APEVCO che si sono date appuntamento domenica scorsa, 1° febbraio, all’Hotel Sheraton di Milano Malpensa per

l’incontro conoscitivo.

E’ stata per loro la prima occasione per avvicinare lo staff della no profit APEVCO, Associazione Promozione Eventi Vco, presieduta da Giovanna Pratesi, che organizza lo storico ballo. Presentati i docenti responsabili delle lezioni programmate nel corso della settimana preparatoria al Ballo (ballo e portamento, bon ton, gestione della propria immagine, dizione, gestione dell’outfit, psicologia, nutrizione e posa fotografica) , i collaboratori di APEVCO (dallo staff per trucco e parrucco agli atelier che forniranno gli abiti da debutto e quelli per una serie di sfilate programmate), alcune ex deb che hanno testimoniato la loro esperienza. 

Sono poi state le nuove ragazze a presentarsi, per loro anche test psicologici ed interdisciplinari nonché una serie di istruzioni pratiche. Nel frattempo sono nate le prime amicizie – molte, come negli anni passati, si trasformeranno in legami duraturi. Finale all’insegna del batticuore con la prova abiti. 

Telecamere puntate per l’intera giornata: è stata l’occasione per le prime riprese del reality ‘Princess’, una produzione di APEVCO che in 10 puntate racconterà il Ballo e le sue emozioni attraverso la viva voce delle protagoniste. 

Il Ballo delle Debuttanti di Stresa di APEVCO si terrà sabato 7 marzo all’Hotel Regina Palace, storica location che ospitò le prime edizioni del concorso di Miss Italia. Sarà presentato da Andy Luotto e le giovani danzeranno sulle note dell’Orchestra Giovani Musicisti Ossolani diretta dal Maestro Alberto Lanza. Il Galà è aperto al pubblico su prenotazione, è possibile riservare i posti (il numero è limitato) per assistere al debutto ed alla successiva cena e vivere una serata da favola all’insegna dell’eleganza d’altri tempi.

L’evento ha finalità benefiche, quest’anno la collaborazione è con AIRC Piemonte e Valle d’Aosta con la testimonial Federica Colombo, 19 anni, che ha vinto il cancro e che partecipa gratuitamente al Ballo. Nel corso dell’incontro conoscitivo anche l’intervento di una rappresentante AIRC e la vendita delle ‘Arance della salute’. Da parte dell’organizzazione del Gran Galà dunque attenzione alla ricerca, ma anche alla prevenzione: vanno in questa direzione due momenti dedicati alla sana alimentazione. 

Programmato un incontro con l’esperta della nutrizione dell’Università degli Studi di Torino dott.ssa Carlotta Sacerdote e prima edizione del ‘BEF’, il BIOENOFOOD TASTING EVENT & EXPO  a Villa Giulia a Verbania (28 febbraio/8 marzo 2015).  Il ‘BEF’, evento collaterale al Ballo delle Debuttanti che vuole diventare un appuntamento fisso,  proporrà alcune delle eccellenze enogastronomiche del territorio, produzioni bio e una serata-degustazione che coinvolgerà noti chef anche stellati.  

Tra i cuochi al Tasting Event sarà presente Andy Luotto; la serata è in programma domenica 1 marzo ed è aperta a tutti su prenotazione, l’expo è invece a ingresso libero. Le prenotazioni per la serata delle degustazioni BIOENOFOOD TASTIN EVENT potranno essere effettuate sia on-line dal sito www.associazioneapevco.com oppure acquistando il biglietto presso le postazioni indicate sul sito. Anche le prenotazioni del Gran Galà di Stresa e delle serate correlate potranno essere effettuate on-line dal sito www.associazioneapevco.com oppure riferendosi ai seguenti recapiti: 0323-340604   388-3835190   3495602949 associazione.apevco@gmail.com

0 Commenti:

Posta un commento

Il commento verrà pubblicato non appena sarà stato approvato dal moderatore. Grazie