Ricevi le News come preferisci

Calendario Eventi su

Cerca nel blog

Contatti

Contatti
09 mar 2014

Stresa: In 2.284 alla half marathon Lo sport diventa turismo

La carica dei 2.284,in strada con la voglia di godersi una grande giornata di sport. Tanti sono gli iscritti attesi al via questa mattina alla «Veneto Banca Lago Maggiore Half Marathon», la settima edizione della mezza maratona da Verbania a Stresa che scatterà alle 11 da piazza Garibaldi a Pallanza. Le iscrizioni allo Sport Expo si sono chiuse ieri sera con altre 55 adesioni raccolte nell’ultima giornata disponibile (dopo le 48 di venerdì). Oggi dalle 8 alle 10,15 lo spazio di

villa Giulia a Pallanza sarà aperto solo per il ritiro dei pettorali.

Il tracciato è reso più veloce rispetto alle scorse edizioni, senza più il passaggio dal Tecnoparco. Il lungo serpentone di podisti costeggerà il lago Maggiore passando per Stresa al 15° chilometro, proseguendo per altri tre e poi tornando indietro per arrivare nella zona di fronte al municipio. La presenza di venti atleti «top» di cui undici per la gara maschile (keniani ed etiopi) e nove per quella femminile (con la nazionale cinese in preparazione dei Mondiali di fine marzo in Danimarca) terrà alto il livello per la lotta al vertice.

Sarà una giornata di sport ma anche di festa, per coinvolgere anche il pubblico già dal mattino a Stresa. Alle 10 aprirà il Banco dei Balocchi, percorso di abilità e velocità per i bambini con premio finale (3 euro per l’ingresso all’area gioco). Alle 14,30 sempre sul lungolago di Stresa parte la non competitiva «Bambini run» di 500 metri, alle 14,45 la «Mini marathon» di due chilometri. Per entrambe la quota di iscrizione è di 5 euro. Alla fine delle non competitive ci sarà la sfilata delle auto storiche e moderne del Car Racing day «Stresa in Fiore», organizzato da «Io Corro per un Sorriso».

Attenzione alle modifiche alla viabilità. Dalle 10,45 e fino al massimo alle 12,15 sarà chiuso il tratto del lungolago di Pallanza e Suna (corso Tonolli e via Troubetzkoy), la statale 34 fino alla rotonda di Fondotoce e verso Feriolo fino alla rotonda. L’alternativa è il transito sulla variante di Bieno. Da Baveno a Stresa invece la statale 33 dalla rotonda di Feriolo fino al giro di boa in località La Sacca a Stresa sarà chiusa dalle 11,15 alle 14, con chiusura del traffico già a Belgirate e deviazione verso l’alto Vergante. Sempre aperte le uscite autostradali di Carpugnino, Baveno e Gravellona Toce.
(Di Luca Zirotti su La Stampa)

0 Commenti:

Posta un commento

Il commento verrà pubblicato non appena sarà stato approvato dal moderatore. Grazie