Ricevi le News come preferisci

Calendario Eventi su

Cerca nel blog

Contatti

Contatti
05 gen 2015

Stresa: Apertura del centro d'ascolto “Tendiamo una mano” rivolto ai residenti del Comune di Stresa

Dal prossimo 19 Gennaio 2015 nella sede della Croce Rossa Italiana in Via Bonghi verrà aperto un Centro d'Ascolto, istituzione senza scopo di lucro creata per incontrare ed aiutare persone che vivono situazioni di disagio indipendentemente dall'etnia, dalla religione, dal sesso. Nato in collaborazione con Comune di Stresa, Parrocchia di Stresa, Caritas, C.R.I., Protezione Civile, il Centro d'Ascolto  avrà lo scopo di presa in carico della persona e del suo caso con una prima elaborazione di un progetto

di aiuto materiale in
collaborazione con altre istituzioni (Caritas – assistente sociale colletta alimentare -gruppo femminile C.R.I.).

Il Centro d'Ascolto vedrà la presenza di volontari in sede che incontreranno gli utenti,ed a questo scopo si sollecita la partecipazione della comunità cristiana e laica , di gruppi di auto-aiuto e volontari (medici,infermieri,psicologi,liberi professionisti ed artigiani).
Si invitano quindi tutti i cittadini che vorranno partecipare ad aderire allo stesso con la consapevolezza di sintonizzarsi con questo tipo di povertà sociali, anche attraverso donazioni e libere offerte. 
Il Centro d'Ascolto aprirà a partire dal 19 Gennaio 2015 tutti i lunedì dalle 14.30 alle 17.30 in Via Bonghi presso C.R.I.


PROGETTO “ PENSIERI E PAROLE “ Impariamo ad ascoltare

APERTURA CENTRO D'ASCOLTO RIVOLTO AI RESIDENTI DEL COMUNE DI STRESA

SEDE: Croce Rossa Italiana sede di Stresa-Via Bonghi

REFERENTE: Don Gianluca Villa-Arciprete Parrocchia Stresa

RESPONSABILE PROGETTO: Bodi Daniela (volontaria C.R.I.)

REFERENTI FRAZIONI: Bolla Patrizia (Campino, Someraro,Levo) Fasola Alfonso (Carciano) (Binda, Brisino Vedasco, Magognino)

OPERATORI/COLLABORATORI: Costa Pamela,Grava Patrizia, De Giovannini Elena,Scodes Mario)

IN CO-OPERAZIONE CON: Comune di Stresa Assessore Politiche Sociali (Sala Valeria)

ASSOCIAZIONI COINVOLTE: Parrocchia di Stresa CARITAS (Ferrigato Francesca) C.R.I.: (Presidente Abbondio Roberto Consuelo Cabrini) Protezione Civile (Esposito Giovanni Bolla Roberto)

FUNZIONI: Il Centro d'Ascolto è un'istituzione ,senza scopo di lucro, creata per incontrare ed aiutare persone che vivono situazioni di disagio, e svolge le seguenti mansioni:

ACCOGLIENZA: di quanti si presentano indipendentemente dalla razza, dal sesso, dalla religione.

ASCOLTO: attraverso l'opera qualificata di operatori e volontari che si impegnano a ascoltare e comprendere con attenzione i racconti e le sofferenze degli utenti.

ORIENTAMENTO: a seconda delle esigenze comunicate, gli utenti vengono orientati ad altri servizi più specifici del territorio, attraverso una stretta collaborazione con gli enti preposti.

PRESA A CARICO DELLA PERSONA E DEL SUO CASO CON:

-PRIMA RISPOSTA IN TERMINI DI CIBO VESTIARIO durante la quale gli utenti vengono indirizzati e segnalati alla Caritas e al gruppo femminile della C.R.I. Di Stresa. Il centro d'ascolto non potrà mai consegnare direttamente e immediatamente quote di denaro.
I volontari, dopo accurata certificazione della reale situazione di povertà, se possibile, cercheranno di intervenire.

-ELABORAZIONE DI UN PROGETTO DI AIUTO ALLA PERSONA, concordato con la persona stessa e discusso con gli altri operatori.
Può includere:pagamenti di utenze, di affitti e risoluzione di altre necessità, da valutare caso per caso. Si cercherà di raccogliere richieste ed offerte di lavoro per permettere un proficuo incontro fra le parti.

-PROMOZIONE DI RETI SOLIDALI: coinvolgimento della comunità cristiana e civile, gruppi di auto-aiuto,coinvolgimento di volontari (medici,infermieri,psicologi, liberi professionisti ed artigiani).

Verrà costituito un apposito conto corrente dove tutti i cittadini potranno sostenere il progetto caritativo con libere offerte.

Il Centro si impegna per la formazione dei propri volontari alla programmazione di alcuni incontri in collaborazione con il centro CARITAS di Baveno.

Il Centro d'Ascolto “Tendiamo una Mano” invita tutti i cittadini che vorranno partecipare al progetto ad aderire allo stesso con la responsabilità morale e la consapevolezza di sintonizzarsi con questo tipo di povertà sociali.

Il costruendo Centro d'ascolto aprirà il lunedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30 a partire da Gennaio 2015.
Certi del pieno appoggio e della collaborazione della comunità stresiana iniziamo questo progetto con entusiasmo.

0 Commenti:

Posta un commento

Il commento verrà pubblicato non appena sarà stato approvato dal moderatore. Grazie