Ricevi le News come preferisci

Calendario Eventi su

Cerca nel blog

Contatti

Contatti
20 mag 2014

Stresa: Sindaco Di Milia: "Stresa è No TASI Zone"

In questi giorni i mezzi di comunicazione nazionali affrontano il tema delle prossime ed imminenti scadenze fiscali in particolari quelle della nuova imposta sui servizi indivisibili chiamata TASI. Le notizie allarmistiche che si sono diffuse in Italia, testimoniate dalle numerose telefonate di chiarimento ricevute in Comune, mi impongo di chiarire e precisare a tutti i cittadini stresiani che, contrariamente a molti altri comuni, l'Amministrazione ha deciso e deliberato di NON FAR PAGARE la nuova tassa denominata TASI. Essa non sarà dovuta pertanto né dagli inquilini, né dai proprietari di

immobili sul territorio comunale di Stresa.
Si è voluto pertanto creare una zona di esenzione totale dalla TASI per l'intero comune di Stresa (NO TASI ZONE).

Questa non è l'unica novità importante per l'anno 2014 per il comune di Stresa.
Oltre ad ever deliberato di non far pagare la TASI, il comune di Stresa per l'anno 2014 ha altresì deliberato di non far pagare l' ADDIZIONALE IRPEF COMUNALE, confermando l'orientamento di politica fiscale di questa amministrazione in tutti questi anni.

Per l'IMU rimane l'esenzione per la prima casa, mentre le la seconda casa  e gli altri immobili la tariffa per il 2014 sarà pari al 9 per mille.
L'Amministrazione sul fronte IMU ha deciso di estendere le agevolazioni per la prima casa (esentando cioè dal pagamento dell'IMU) anche le seconde case concesse in comodato d'uso a parenti fino al primo grado.

Sul fronte TARI (la nuova tassa immondizia) l'Amministrazione ha deciso di confermare per il 2014 le medesime tariffe dell'anno scorso e quindi non ci sono aumenti di sorta.

Sul fronte TASSA DI SOGGIORNO l'Amministrazione ha deciso, contrariamente a quanto fatto da altri comuni, di non aumentare le tariffe, mantenendo le medesime del 2014. Gli investimenti specifici nel campo turistico per le isole borromee verranno garantiti dalla istituenda imposta di sbarco.

Posso solo esprimere totale soddisfazione per il risultato di questa politica fiscale comunale che abbiamo impostato da diversi anni e che ci vede garantire a tutti gli stresiani una pressione fiscale tra le più basse in Italia. Riteniamo sia un bel messaggio per venire incontro alle famiglie in un momento di difficoltà economica per tutti.

Il Sindaco

Canio Di Milia

0 Commenti:

Posta un commento

Il commento verrà pubblicato non appena sarà stato approvato dal moderatore. Grazie