Ricevi le News come preferisci

Calendario Eventi su

Cerca nel blog

Contatti

Contatti
08 ott 2011

Stresa: Al Collegio Rosmini la IV edizione del Concorso Nazionale di Cori

Giunge alla IV edizione il Concorso Nazionale di Cori organizzato da Associazione Cori Piemontesi, quest’anno in collaborazione con Città di Stresa. La sede per la competizione è sempre quella prestigiosa del Collegio Rosmini che, sabato 15 ottobre, a partire dalle 15, ospiterà cinque formazioni corali, appartenenti alla tipologia Cori Misti Polifonici, ovvero cori formati da voci maschili e femminili, con

repertorio storico classico.

A contendersi la vittoria saranno:

- Coro da Camera di Varese, diretto da Gabriele Conti

- Gruppo Polifonico Josquin Després, di Varese, diretto da Francesco Miotti

- Coro Polifonico Voci Roveretane, di Rovereto, diretto da Rudy Parisi

- Coro Antonio De Vecchi, di Cinto Caomaggiore (VE), diretto da Luciano Bertuzzo

- Coro Polifonico Sant’Antonio Abate, di Cordenons (PN), diretto da Monica Malachin.

Tutti i cori hanno all’attivo diverse affermazioni in altri contesti competitivi nazionali (Vittorio Veneto, Quartiano, Riva del Garda, Arezzo), dimostrando così che il concorso di Stresa, pur con numeri contenuti, si colloca opportunamente tra le scelte curriculari di gruppi italiani già blasonati.

I componenti della Giuria, designati dalla Commissione Artistica ACP, saranno:

- il compositore Andrea Venturini, delegato Feniarco (Federazione Nazionale Associazioni Regionali Corali);
- Marco Berrini, ultranoto direttore di coro e orchestra e affermato didatta;
- Efisio Blanc, direttore dei corsi SFOM (Scuole Formative Orientamento Musicale) all’Istituto Musicale pareggiato della Valle d’Aosta;
- Marco Santi, docente al Conservatorio “Cantelli” di Novara e membro della Commissione Artistica ACP;
- Franco Pallotta, direttore del celebrato Coro Andolla di Villadossola, vincitore di numerosi premi internazionali, e collaboratore delle Settimane Musicali di Stresa e del Lago Maggiore.


Ai vincitori, oltre all’attestato e a rimborsi in denaro da 400 a 1300 euro, a seconda del punteggio assoluto assegnato all’interno delle tre classiche fasce concorsuali – bronzo sopra i 70/100, argento sopra gli 80/100 e oro sopra i 90/100 – la possibilità di esibirsi per il pubblico di Stresa nel concerto di gala che quest’anno si terrà, alle 21 di sabato 15 ottobre, presso la chiesa parrocchiale dei Ss. Giuseppe e Biagio di Carciano.

L’indomani, domenica 16 ottobre, alle ore 11.30, è prevista l’esibizione di uno o più cori in piazza Possi.






0 Commenti:

Posta un commento

Il commento verrà pubblicato non appena sarà stato approvato dal moderatore. Grazie