Ricevi le News come preferisci

Calendario Eventi su

Cerca nel blog

Contatti

Contatti
06 mag 2013

Stresa: Approvato bilancio consuntivo 2012. Avanzo di 428 mila euro

Con un avanzo di gestione di 428 mila euro è stato approvato con i voti della maggioranza e l’astensione delle minoranze il bilancio consuntivo per il 2012 del Comune di Stresa. L’assessore al bilancio Emanuele Iacono ha illustrato al parlamentino borromaico il rendiconto dello scorso anno che ha visto 7,5 milioni di euro in entrata e circa 7,100 milioni di euro di uscite che hanno portato al saldo positivo portato all’approvazione dei consiglieri. Iacono ha rimarcato, come nella

parte di spesa corrente, l’amministrazione abbia ridotto la spesa corrente rispetto al 2011 attestandosi a 4.9 milioni di euro rispetto all’anno precedente che sfiorava i 5 milioni e mezzo.

Le minoranze consigliari, la Lista Insieme e la Lega Nord, pur astenendosi hanno apprezzato lo sforzo dell’amministrazione comunale di contenere la spesa corrente ed hanno invitato il governo Di Milia ad impegnarsi per una sua ulteriore riduzione. “Siamo molto soddisfatti di questo bilancio – ha commentato il primo cittadino di Stresa Canio Di Milia – perché il nostro comune ha i conti a posto e sono in equilibrio tanto che nel 2012 siamo stati riconosciuti come comune virtuoso insieme ad altre 170 realtà amministrative in Italia. Abbiamo applicato, sul piano fiscale, le aliquote minime previste per l’IMU e non abbiamo applicato l’addizionale Irpef e, grazie all’equilibrio dei nostri conti, riteniamo di poter confermare questa impostazione fiscale anche per i prossimi anni.”
(Da VCOAzzurraTv)

0 Commenti:

Posta un commento

Il commento verrà pubblicato non appena sarà stato approvato dal moderatore. Grazie