Ricevi le News come preferisci

Calendario Eventi su

Cerca nel blog

Contatti

Contatti
02 ott 2011

Stresa: Ultimi tentativi oggi per fare la "hole in one" sul green galleggiante più grande del mondo. Fino alle 16 è ancora spettacolo sul Lago Maggiore

Si è rivelata più ardua del previsto «Island in one», l’originale sfida per golfisti che ha visto professionisti e amatori cimentarsi nel tentativo di andare in buca in un solo colpo scagliato dall’Isola Pescatori per raggiungere il green su un’isola artificiale di 200 metri quadri ormeggiata tra Isola Belle e Isola Pescatori. Nessuno dei giocatori è riuscito ad andare in buca e ad aggiudicarsi la maxi vasca idromassaggio in palio: se molte sono state le

palline finite in acqua e prontamente recuperate dal gommone degli organizzatori, molti sono stati anche i tiri che hanno raggiunto il green galleggiante di questo originalissimo campo di gara sul Lago Maggiore.

 Per garantire una competizione equa già dalle prime ore del mattino una squadra di operai a bordo di un’altra zattera ha fissato con dei pali in posizione il green galleggiante. I tiri verso il green galleggiante si sono rivelati più difficili durante le ore del mattino, quando, oltre ad una certa brezza i giocatori hanno dovuto confrontarsi con il sole che andava frontalmente a colpire il viso al momento del colpo. 

Tutte le palline affidate ai giocatori sono numerate per evitare confusioni sul tiro effettuato da ogni singolo concorrente. La competizione prosegue anche oggi dalle 10 alle 16, con registrazione all’interno della tensostruttura a forma di pallina da golf in Piazza Marconi e imbarco sui motoscafi del consorzio CMA, che effettuano la spola tra Stresa e l’Isola dei Pescatori.
(La Stampa)


0 Commenti:

Posta un commento

Il commento verrà pubblicato non appena sarà stato approvato dal moderatore. Grazie